13 Luglio 2016 Expert

LE NOVITÀ DI INSTAGRAM PER IL PROPRIO BUSINESS

Eccoci giunti al secondo appuntamento con gli approfondimenti sui maggiori Social Network. Dopo aver parlato di Facebook (Net-expert COME LE AZIENDE POSSONO UTILIZZARE AL MEGLIO FACEBOOK PER IL PROPRIO BUSINESS), rivolgiamo l’attenzione all’altro Social Network di proprietà della medesima società, la Facebook Inc, ovvero Instagram.

LA POTENZA DEL VISUAL

Premettiamo subito che Instagram si distingue da Facebook per una peculiare impostazione completamente diversa; questo Social Network, infatti, nasce per avere unanatura visiva”, basando quindi la propria forza sulle immagini e foto, senza quindi “dilungarsi in chiacchiere” come fanno invece altri suoi simili.

Questa sua particolarità, però, non preclude alle aziende la possibilità di essere presenti in maniera proficua sul social: Instagram permette infatti di creare delle pagine aziendali (Business Pages) con molteplici funzionalità utili ad aziende e professionisti.

Ma andiamo subito ad approfondire le novità di Instagram in ambito business, alcune già introdotte e altre in divenire.

PICCOLA PREMESSA INDISPENSABILE

Social Network

Prima di cominciare ad analizzare Instagram nel dettaglio vorremmo darvi un consiglio basilare che vale in realtà per qualsiasi social network. Se decidete di aprire e gestire una pagina aziendale ricordatevi che state operando per conto dell’azienda, per cui le eventuali conseguenze negative derivanti da condivisioni errate, interazioni non idonee, toni aggressivi, etc., ricadranno inevitabilmente sulla reputazione dell’attività. Pertanto vi suggeriamo di imparare tramite corsi professionali l’utilizzo corretto dei social network, oppure rivolgetevi ad esperti del settore, in modo da non compromettere l’azienda con comportamenti ed azioni improvvisate e non dettate da conoscenza ed esperienza nel settore.

Net-expert srl

DA SETTEMBRE ATTIVEREMO I NOSTRI CORSI DI SOCIAL MEDIA MARKETING per il business.

Segui gli aggiornamenti per conoscere le date ed i programmi.

 

A CHI CONVIENE UTILIZZARE INSTAGRAM?

Business page

Instagram, a differenza del “fratello” Facebook, è più mirato, nel senso che non è adatto a tutti i tipi di aziende o professionisti. Persegue ottimamente svariati scopi (che possono essere l’aumento della visibilità dell’azienda o del parco clienti, etc.), ma è più indicato per alcuni settori specifici, per esempio come quello turistico, alimentare o abbigliamento, che basano la propria forza sulle immagini dei prodotti e servizi.

Il nostro consiglio è, quindi, quello di valutare bene se utilizzare o meno Instagram per non ritrovarsi con una pagina aziendale “fantasma”, considerando che per certi settori potrebbe non procurare i vantaggi e benefici sperati e tenendo bene a mente che essa dovrà essere tenuta aggiornata con foto accattivanti ed originali che magari non sono necessarie e disponibili nel vostro business. Bisogna infine ricordarsi che le strategie di marketing attuate su ogni Social Network scelto corrispondono ad un dispendio di risorse in termini di tempo e denaro.

Mai improvvisare facendosi prendere da un eccessivo entusiasmo senza avere ben chiari obiettivi e piano d’azione.

LE NOVITÀ DI INSTAGRAM: GRANDI OPPORTUNITA’ TUTTE IN DIVENIRE

Strumenti Instagram

Instagram si è evoluto non poco rispetto a sei anni fa, quando nel 2010 è nato come semplice app di fotografia utilizzabile solamente da mobile, diventando un social network a tutti gli effetti e una comunità di appassionati molto variegata.

INNANZITUTTO UN NUOVO LOOK, MA NON SOLO

Forse la modifica più evidente che tutti avranno notato riguarda proprio l’icona logo simbolo e che vede la macchina fotografica vintage soppiantata da una decisamente più stilizzata (alcuni simpaticamente l’hanno addirittura paragonata ad una lavatrice!), oltre all’adozione dell’interfaccia di colore bianco al fine di mettere maggiormente in luce i post degli utenti.

Le modifiche hanno interessato anche la durata dei video che è passata nel mese di aprile di quest’anno da 15 a 60 secondi, con l’introduzione della possibilità di conoscere il numero di visualizzazioni dei video stessi ad opera degli utenti. Funzionalità chiave questa per capire l’efficacia dei contenuti proposti al proprio target.

Unilver instagram

UN NUOVO “MOTORE” INTERNO

Nonostante si sia parlato di recente soprattutto delle modifiche “estetiche” di Instagram, in realtà la vera e propria rivoluzione coinvolge l’algoritmo di base di ricerca delle immagini, che d’ora in poi non riguarderà più i meri criteri cronologici (il post più recente) ma riguarderà selezioni di immagini in base alle interazioni degli utenti.

Ovviamente, come il suo socio Facebook saranno ora privilegiati i post sponsorizzati a discapito di quelli organici.

NUOVE FUNZIONI UTILI PER LE AZIENDE

Seppur non disponga di tutti gli strumenti del fratello maggiore Facebook, l’azienda americana di ricerca e consulenza Forrester ha calcolato che il livello di engagement di Instagram è nettamente superiore rispetto agli altri Social Network.

Questo enorme potenziale in termini di numero di utenti e percentuale di engagement, ha convinto il social network ad implementare nuove funzionalità per le attività: è di questi mesi infatti la notizia che Instagram abbia cominciato a testare (per il momento solo in Australia, Stati Uniti e Nuova Zelanda ed entro la fine di quest’anno anche negli altri Paesi) nuovi tools proprio per le realtà commerciali.

Tali funzionalità riguardano ad esempio la possibilità di entrare in contatto con gli utenti e targettizzarli, l’introduzione degli Insight e dei post promossi ed infine la geolocalizzazione.

L’unico requisito per usufruire di questi strumenti è avere una Fan Page su Facebook ed un profilo su Instagram che sarà convertito nella versione business.

Andiamo a vedere meglio nel dettaglio queste novità:

  • PULSANTE “CONTACT”: PER CONTATTARE PRIVATAMENTE L’AZIENDA

Tale tasto si trova vicino al pulsante “Follow” e permette di contattare l’azienda o il professionista in privato, tramite email o messaggio, a seconda della modalità prescelta dall’azienda.

Questa funzionalità è stata introdotta su richiesta delle attività stesse in quanto i sondaggi condotti da Instagram hanno evidenziato che entrare in contattato con gli utenti risultava complesso.

  • POSSIBILITA’ DI TARGETTIZZARE IL PUBBLICO

Verrà inserito uno strumento che permetterà alle pagine aziendali di differenziare gli utenti a seconda di età, posizione geografica, sesso, etc. in modo da targettizzare i post da condividere.

  • INSIGHT: MISURARE L’ANDAMENTO DELLE CAMPAGNE

Analogamente agli altri strumenti di monitoraggio, anche questi Insight permetteranno di verificare l’andamento e quindi l’efficacia delle campagne di Social Media Marketing che si attuano sulla piattaforma, potendole eventualmente migliorare.

L’unica differenza è che gli Insight di Instagram misurano le impression e non le visualizzazioni, ovvero le aziende potranno verificare quante volte i contenuti condivisi compaiono sugli schermi dei dispositivi ma non sapranno se l’utente ha prestato veramente attenzione al post o meno.

  • POSSIBILITA’ DI PROMUOVERE I POST

Post sponsorizzato instagram

Tramite questo strumento le attività potranno promuovere i post già condivisi e più performanti come annunci sponsorizzati all’interno del Social Network raggiungendo così un’audience più vasta. Ai contenuti selezionati si affiancherà un tasto con una call to action per invitare gli utenti ad interagire. Questi annunci “adsa pagamento potranno avere un periodo di visualizzazione limitata e raggiungere un determinato target a seconda delle precise impostazioni scelte dall’azienda.

  • PULSANTE “LOCATION”: LA POSIZIONE GEOGRAFICA DELL’AZIENDA

Premendo tale tasto gli utenti potranno avere informazioni geografiche sull’attività, oltre che le indicazioni stradali per raggiungerla, tramite l’apertura dell’app di mappe predefinita.

 

Dato che le funzionalità appena elencate non sono disponibili in tutti i Paesi, ci limitiamo a questo breve elenco, lasciando un eventuale approfondimento per quando tali strumenti saranno attivati anche in Italia.

Per il momento vi forniamo, infine, alcuni preziosi consigli per ottimizzare l’utilizzo di Instagram.

LE REGOLE D’ORO PER UTILIZZARE AL MEGLIO INSTAGRAM

Utilizzare al meglio Instagram

Questo social network è un fortissimo strumento di comunicazione e richiede determinati requisiti, indispensabili per riuscire ad utilizzarlo al meglio:

  1. CREATIVITA’ E BUONE IDEE: dovete creare foto originali ed attraenti che non si perdano nel flusso di immagini che vengono continuamente pubblicate, riuscendo quindi ad attirare l’attenzione (e l’interazione!) degli utenti;
  2. PRESENZA QUOTIDIANA: si richiede una presenza costante, meglio se ogni giorno. Non c’è un orario migliore in assoluto per la pubblicazione perchè il momento giusto di condivisione di un contenuto dipende dal pubblico che si vuole raggiungere (inteso anche come nazionalità per calcolare il fuso orario), dalla tipologia del soggetto fotografato e dal messaggio o evento che si vuole promuovere;
  3. BUON LIVELLO FOTOGRAFICO: ribadiamo che è necessario pubblicare immagini di qualità, indispensabili per il successo della Business Page;
  4. USO CORRETTO DEI TAG SPECIFICI: essi dovranno essere scelti tra quelli legati al vostro mondo (settore dell’azienda, campagna, prodotto/servizio, settore, etc.).

In sintesi le regole da rispettare sono poche, semplici e strettamente legate all’obiettivo finale del brand o della campagna che state attuando:

  • utilizzare un’immagine chiara, pulita, che catturi l’attenzione;
  • inserire nell’immagine uno o pochi hashtag ed una call to action;
  • aggiungere come commento alla foto una caption pertinente.

 

Torneremo fra qualche settimana a parlare di Social Network, in particolare approfondiremo Twitter, il social network degli hashtag e dei 140 caratteri.

 

Se vi siete convinti ad aprire una Business Page su Instagram oppure ne avete già una e volete renderla produttiva, non esitate a contattarci!

Versione per la stampa Versione per la stampa

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,