22 Giugno 2016 Expert

COME UTILIZZARE AL MEGLIO FACEBOOK PER IL PROPRIO BUSINESS

Facebook for Business

Facebook, il Social Network più utilizzato al mondo non ha certo bisogno di presentazioni; quasi sicuramente anche voi sarete compresi nei 1,65 miliardi di utenti attivi (calcolati nel primo quadrimestre del 2016 da Statista, società americana che si occupa di statistiche).

Essendo il web marketing il nostro pane quotidiano, tratteremo questo social network dal punto di vista delle pagine aziendali (Fan Page) per ragguardarvi su come Facebook possa essere utile al vostro business.

PRIMA DI TUTTO BISOGNA CONOSCERLO A FONDO

Facebook Fan Page

La prima raccomandazione da fare, valida anche per gli altri social network, è che nel momento in cui si decide di utilizzare un social per conto della propria azienda lo si deve fare con professionalità e competenza, in quanto le conseguenze di un contenuto condiviso ricadono sull’azienda e sulla sua reputazione. Prima di cimentarsi in campagne improvvisate di social media marketing è consigliabile rivolgersi ad esperti del settore, proprio per evitare queste spiacevoli conseguenze.

PROFILO PRIVATO VS FAN PAGE

In secondo luogo, ripetiamo che le aziende ed i liberi professionisti dovrebbero utilizzare le Fan Page invece che i profili privati perché più corrette e professionali e soprattutto perché sono state create proprio per fornire alle attività commerciali numerosi vantaggi rispetto ai profili privati, tra cui:

  • MAGGIORE  PRIVACY PER GLI AMMINISTRATORI DELLA PAGINA E PER I FANS

Gli amministratori della Fan Page aziendale, operano a nome della pagina e quindi rimangono anonimi sia quando pubblicano che quando rispondono ai messaggi dei fans. Dall’altra parte, la privacy dei fans viene tutelata perché gli utenti non possono essere taggati o citati dalla pagina.

  • INDICIZZAZIONE NEI MOTORI DI RICERCA

Questo significa che i contenuti pubblicati all’interno della pagina saranno visibili anche all’esterno del social network, cosicchè se un utente digita in un qualsiasi motore di ricerca una determinata parola chiave, fra i vari risultati compariranno anche quelli relativi alla Fan Page dell’azienda;

  • NESSUN LIMITE AL NUMERO DEI FANS

Mentre per il profilo privato esiste un limite massimo al numero di amici che si possono avere, con la pagina aziendale questa limitazione non esiste. Tutto di guadagnato per un’attività che può ampliare a dismisura i propri fans, ottenendo un numero considerevole ambasciatori del brand che divulgano il messaggio aziendale.

L’ultima precisazione riguarda il piano editoriale: bisogna averne uno, anche se semplice, perché non si deve mai partire senza le idee chiare su cosa sarà pubblicato nei mesi successivi, altrimenti si rischia di abbandonare la pagina dopo i primi entusiasmi.

A QUALE ATTIVITA’ PUO’ TORNARE UTILE FACEBOOK?

Utilizzare al meglio Facebook

Iniziamo col precisare che Facebook è un Social Network per qualsiasi attività, a prescindere dalla tipologia o dal settore di appartenenza. Questo perché Facebook non ha una struttura specifica per un format, come possono essere Instagram e Pinterest che sono prettamente orientati agli elementi visual, quindi più adatti ad aziende che puntano sull’impatto visivo, ma si presta ad ogni tipo di contenuto ed a molti scopi (ad esempio per aumentare la visibilità dell’azienda o allargare il parco clienti).

Chiariti tutti questi aspetti, possiamo procedere con l’elenco delle funzionalità aggiuntive che Facebook mette a disposizione delle aziende (ad esclusione di quelle già riepilogate nel nostro precedente articolo Net-expert  COME LE AZIENDE POSSONO SFRUTTARE AL MEGLIO I SOCIAL NETWORK , ovvero i post diversi a seconda del target, programmati ed a scadenza, i messaggi privati con i clienti e le risposte istantanee).

FACEBOOK INSIGHT: LO STRUMENTO PER MONITORARE I VOSTRI RISULTATI

Facebook Insight rappresenta uno strumento di monitoraggio che analizza il comportamento del pubblico in risposta alle attività social svolte dall’azienda, in modo da verificare in tempo reale l’efficacia della strategia di Social Media Marketing adottata. In particolare, permette di misurare:

  • INTERAZIONI CON LA PAGINA: ovvero il numero totale di commenti, messaggi in bacheca e mi piace della pagina;
  • INTERAZIONI CON IL POST: cioè il livello di coinvolgimento di un post conteggiando il numero medio di commenti, mi piace e condivisioni relativi ad ogni singolo post;
  • QUALITÀ DEL POST: conferendo un punteggio che misura l’interesse degli utenti nei confronti dei contenuti della pagina;
  • FREQUENZA E NUMERO DI CLIC AL SITO WEB: il cui link dovrà essere preventivamente collegato alla pagina Facebook;
  • INFORMAZIONI RELATIVE AI FANS: come per esempio età, distribuzione geografica, sesso ed interessi.

Soprattutto quest’ultimo punto diventa fondamentale per targettizzare il pubblico in base a determinati fattori.

Inoltre tale strumento di analisi permette di individuare i momenti della settimana e del giorno in cui gli utenti sono più attivi, in modo da programmare le pubblicazioni e condivisioni di contenuti nei momenti di maggior traffico.

FACEBOOK ADS: INSERZIONI A PAGAMENTO PER PROMUOVERE I CONTENUTI PUBBLICATI

Facebook ads

Il fatto che Facebook sia un social network in cui le persone condividono post divertenti, foto di famiglia, socializzino con amici e conoscenti, etc non significa che non siano disposti sempre  ad acquistare un prodotto o un servizio. Il segreto sta nell’attirare l’attenzione dell’utente, fra un post commentato e uno stato pubblicato, con un contenuto di suo interesse. L’importante è che la comunicazione sia di qualità, originale, attraente e in linea con gli interessi, i desideri e le passioni degli utenti.

Con Facebook ads è possibile conseguire svariati obiettivi (aumentare il traffico verso il sito o il numero di fan, per esempio), proprio perché permette di raggiungere un target preciso grazie ad inserzioni pubblicitarie o post promossi che fanno leva su ciò che interessa e piace agli utenti, ottimizzando gli sforzi in termini di tempo e investimento.

INDICATORE DEI TEMPI DI RISPOSTA PERSONALIZZABILE

L’estate scorsa Facebook ha introdotto l’indicazione del tempo medio di risposta da parte delle Fan Page, in quanto il social network si è reso conto che questo indicatore è molto importante ed utile per migliorare il Customer Care aziendale.

Inizialmente, però, questa configurazione appariva solo in quelle pagine che rispondevano al 90% dei messaggi entro 5 minuti. A partire invece da Dicembre 2015 Facebook ha ampliato il potere dell’azienda su questo dato, permettendo alle attività di decidere se farlo comparire pubblicamente nella pagina o meno e di impostarlo a seconda delle proprie necessità. Questo per permettere alle aziende di calibrare il tempo di risposta rimanendo in linea con le aspettative del cliente, senza che quest’ultimo pensi di essere stato trascurato perché l’azienda non l’ha ricontattato nel tempo medio di risposta indicato nella Fan Page.

SCEGLI LA TUA CALL TO ACTION

Call to action

Da Dicembre 2014 è possibile aggiungere un pulsante di “invito all’azione” (call to action) nell’angolo in basso a destra dell’immagine di copertina. Le aziende possono scegliere fra 11 pulsanti: “Prenota subito”, “Chiama ora”, “Contattaci”, “Invia un messaggio”, “Usa l’applicazione”, “Gioca”, “Acquista ora”, “Iscriviti”, “Guarda il video”, “Invia e-mail” e “Scopri di più” a seconda delle azioni che si vogliono far eseguire all’utente.

MESSAGGI AUTOMATICI: INFORMARE QUANDO L’AZIENDA E’ ATTIVA O MENO

Questo strumento permette all’azienda di impostare lo status della pagina su “non disponibile” in modo da informare gli utenti che in quel momento l’attività non risponde alle loro richieste, perché magari gli uffici sono chiusi. Tramite questi messaggi automatici, che vengono inviati attivando tale impostazione, le aziende possono comunicare agli utenti quando riceveranno una risposta o dove possono reperire le informazioni cercate.

Chiaramente, quando l’impostazione è attiva, il periodo che trascorre dalla richiesta del cliente alla risposta dell’azienda non verrà conteggiato nel tempo medio di risposta della Fan Page.

CHAT RIDISEGNATE CON LE INFO DEI FANS

Chat ridisegnate

Al fine di migliorare il rapporto fra cliente ed azienda, Facebook ha ridisegnato le Pages Inbox in modo che gli amministratori delle Fan Page possano stare al passo con i messaggi che ricevono, rispondere agli utenti e gestire le conversazioni con più facilità. Infatti, ora gli amministratori della Fan Page quando scrivono con un utente possono vedere le precedenti interazioni che tale fan ha avuto con la pagina e le informazioni che condivide pubblicamente sul suo profilo privato, come per esempio la città in cui vive attualmente.

Inoltre, gli amministratori possono aggiungere note relative alle persone (i servizi di cui hanno usufruito nel passato ed altre informazioni rilevanti) e tags per categorizzare le conversazioni, così da riuscire a rispondere più facilmente anche in un secondo momento.

Tali modifiche potenziano molto le pagine aziendali, migliorando la comunicazione fra azienda e cliente che sarà più personalizzata e continua.

COSA AGGIUNGERE OLTRE AI SEMPLICI STATI

Stati aggiuntivi

Per le Fan Page è possibile, oltre che pubblicare stati e foto/video dall’apposito riquadro, creare un’offerta, un evento e una nota o evidenziare un traguardo raggiunto dall’azienda, che saranno visualizzabili sia nel diario che nella sezione informazioni, così da essere sempre presenti anche dopo un certo periodo di tempo. Queste milestones servono per:

  • Offrire ai clienti una promozione limitata, tipo coupon, che possono richiedere su Facebook ed utilizzare in un negozio;
  • Creare eventi a cui invitare gli utenti. Una volta che avranno aderito, comparirà un promemoria sul loro calendario personale, potranno ricevere le notifiche relative agli eventuali aggiornamenti circa l’evento, mentre l’azienda potrà verificare chi ha accettato l’invito, così da avere sotto controllo il numero dei partecipanti;
  • Celebrare i traguardi raggiunti dall’azienda (come l’anniversario, il raggiungimento di un certo numero di Fans), mettendo a conoscenza gli utenti.

PAGE TABS PERSONALIZZABILI

Page tabs

La Page Tabs è quella striscia sotto l’immagine di copertina con le sezioni “Diario”, “Informazioni”, “Foto”, etc. e può essere personalizzata dalle aziende per rimandare ad una landing page interna o esterna al social network o per far compiere all’utente una determinata azione (come per esempio nel nostro caso che abbiamo personalizzato la scheda di pagina con l’invito ad iscriversi alla nostra newsletter).

Torneremo fra qualche settimana a parlare di Social Network, in particolare approfondiremo Instagram, il social network delle foto.

Se vi siete convinti ad aprire una Fan Page su Facebook oppure ne avete già una e volete renderla produttiva, non esitate a contattarci!

Versione per la stampa Versione per la stampa , , , , , , , , , , , , , , , ,